Legami, Nodi, Cicatrici, Apertura del Cuore per fare Ordine e Spazio: amare una persona o vivere giornate amàre?

Ci sono legami che attraversano Nodi e Cicatrici. Oltrepassano la linea del tempo, e il passato ridiventa presente. Un modo per dare un taglio netto è quello di chiudere la relazione, dandosi un tempo per prenderne le distanze fisiche, se queste ci sono già, allora prendere le distanze emotive, smettendo di alimentare pensieri pseudo-ossessivi su come poteva andare se solo avessimo detto o avessimo fatto qualcosa di diverso da ciò che invece abbiamo fatto e/o detto o entrambi.

Tutto è stato perfetto così come è andato…per sempre e immutabile. Perdonare è anche Accettare il cambiamento: rendersi conto dei propri limiti, superarli e metterci una bella intenzione: quella della libertà. Se i nostri cuori sono ancora pieni di ricordi, non si può fare spazio al Nuovo.

E allora perdonare e perdonar-SI, Fare Spazio, Mettere Ordine nei Propri Sentimenti e Aprire il Cuore è ciò che ci Renderà più Liberi e Amorevoli e Aperti al Nuovo e alla Vita.

E se invece – nonostante abbiamo fatto tutto ciò… proviamo ancora Amore per quella persona?  In tal caso è importante domandarsi se davvero siamo disposti a lasciare andare il passato. Amare una persona che non ci ama può essere frustrante e farci solo del male.

Se l’altra persona ha chiuso dobbiamo – si dobbiamo – rispettare la sua scelta e guardare da un’altra parte, farcene una ragione una volta per tutte. Probabilmente la ameremo lo stesso, e questo amore ci riscalderà comunque il cuore, ma consideriamo anche che probabilmente quel sentimento che ancora proviamo è (anche) la prova che non vogliamo lanciarci nell’ignoto, nello sconosciuto e vivere qualcosa di nuovo che non è sotto il nostro controllo rassicurante.

Coi sentimenti non si scherza, e di certo non intendo sottovalutarli, però quando amare l’altra persona significa farsi del male e diventare masochisti, allora bisogna alzare il livello di alert e domandarci se davvero vogliamo continuare ad alimentare ciò che rende le nostre giornate amàre.

Amare una persona significa vivere giornate amàre? No di certo.

🙂

In fondo desideriamo ciò che vediamo, e allora vedere altre persone e fare nuove esperienze può essere l’antidoto al veleno che nutriamo quando guardiamo solo indietro o dentro di noi. E fuori?. E per evolvere bisogna guardare avanti, alzare la testa, guardarsi intorno. E allora: GO ON!

Anna Maria Ricci – L’Arte di Ascoltare (in) Italia

Foto: 1° e 2° proprietà Anna Maria Ricci, la 3° è di Pixabay.com

Emotions Destiny’s Child

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...