Ferite e Cicatrici: Messaggi di Luce

La ferita, che diviene poi col tempo cicatrice, è un’aggressione all’organo più grande che abbiamo nel nostro corpo, ossia la pelle. (cit. Dott. David Kanner)

La citazione “C’è una crepa in ogni cosa ed è da lì che passa la luce” di Leonard Cohen spiega molto bene il senso del lavoro che svolgo in qualità di Counselor, Re-Birther e Armonizzatrice delle Cicatrici.. ogni ferita che abbiamo, ogni cicatrice che abita la nostra pelle rappresenta anche una “crepa”, un “varco” dentro di noi, ci dà la possibilità di diventare più sensibili e ricettivi all’ascolto di noi e di conseguenza all’ascolto degli altri. E’ in questo lasso temporale che possiamo quindi davvero ascoltarci, elaborare il dolore – attraversandolo – e fare in modo quindi di liberarlo e far passare i messaggi di “luce” ossia di consapevolezza, al servizio della nostra evoluzione. Mi sembra il miglior modo per capitalizzare il dolore, puntando sulla propria crescita, anziché rimanere nel lamento, o nel vittimismo.

**Anna Maria Ricci – L’Arte di Ascoltare (in) Italia, 14 dicembre 2016 S.G.T. (PI)**

**In corso riconoscimento di tutti i diritti**

Foto Gratuita “Sun” di Pixabay.com

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...